Monitoraggio Piscine nei centri di riabilitazione

Nelle piscine dei centri di riabilitazione è importante rispettare determinati parametri ambientali...

In una piscina chiusa e riscaldata, è importante deumidificare l’ambiente. In tal modo si previene la proliferazione di microrganismi che rappresentano un pericolo per la salute, inoltre, si riduce la condensazione del vapore acqueo su vetri e pareti.

I PARAMETRI DA RISPETTARE SONO:

  • Temperatura dell’aria a circa 2-4 °C superiore a quella dell’acqua contenuta nelle vasche, per garantire il comfort ambientale;
  • Limitare la velocità dell’aria a bordo vasche entro gli 0,1 m/s. Questo consente di evitare una veloce evaporazione della pellicola d’acqua presente sull’epidermide con un conseguente sgradito effetto di raffreddamento.
  • Aumentare il valore dell’umidità relativa dell’aria ambiente tra il 50 e il 65%, questo permetterà di ridurre l’evaporazione d’acqua dalle vasche; il processo di evaporazione dell’acqua è infatti direttamente proporzionale alla differenza tra la pressione di vapore saturo dell’acqua in piscina e la pressione parziale di vapore dell’aria ambiente. Per lo stesso motivo, maggiore è il suo valore, tanto più bassa risulterà l’evaporazione corporea, rendendo così gradite temperature dell’aria ambiente più vicine a quelle dell’acqua di vasca.
  • Ricambio dell'aria presa all'esterno al locale piscina e opportunamente filtrata, deve essere di almeno 20 metri cubi all’ora per metro quadrato di vasca;
  • La temperatura dell’aria nei locali adiacenti al locale piscina, non deve essere inferiore ai 20 gradi centigradi.

Piscine Centro di riabilitazione Lars s.r.l. Sarno (SA)

TESTO 440

Multifunzione per temperatura, umidità, pressione, grado di turbolenza, calore radiante, CO, CO2, illuminamento, velocità dell'aria.

TESTO 605i SMART PROBES

Termoigrometro per umidità dell’aria e umidità relativa di locali e condotti, con app Smart Probes.

Si collega in Bluetooht con le termocamere 872, 871

TESTO 174 H KIT

TermoIgrometro TESTO 174H per stoccaggio ed edifici. Con Scarico dati USB

TESTO 175 H1

TermoIgrometro TESTO 175 H1 per edifici chiusi, stoccaggio, archivi, ambienti lavorativi.

TESTO 623

Monitoraggio delle condizioni ambientali con lettura dei valori presenti e passati umidità e temperatura

TESTO 317-3

Dispositivo portatile mono gas in grado di indicare la concentrazione di monossido di carbonio (CO)

TESTO 410-1

Anemometro a elica TESTO per misurare velocità del flusso e la temperatura.

TESTO 410-2

Anemometro a elica TESTO per misurare velocità del flusso e la temperatura e umidità.

TESTO 416

Anemometro a elica TESTO per misurare velocità del flusso dell’area. Ideale per condotti di ventilazione.

TESTO 417

Anemometro a elica TESTO per misurare velocità del flusso, portata in volume e temperatura dell’area.

TESTO 435-2

Anemometro a elica TESTO per misurare velocità del flusso, portata in volume e temperatura dell’area.

TESTO 405

Anemometro a filo caldo per condotti di ventilazione e finestre non ermetiche.

I PRODOTTI UTILI SONO: