Catena del freddo

catena del freddo_

La catena del freddo non deve mai interrompersi. Va a temperature inferiori ai -18 °C lungo tutto il percorso, dalla produzione alla vendita, comprese le fasi di trasporto, stoccaggio ed esposizione.

 

E' necessario per evitare processi di scongelamento, anche parziale, infatti in caso di ricongelamento si provoca un deterioramento delle proprietà nutrizionali ed organolettiche dell'alimento, oltre a favorire lo

 

sviluppo di microrganismi, in modo più o meno grave a seconda della temperatura e della durata.