Misura e controllo filtri

misura filtri_

Gli impianti di condizionamento sono dotati di filtri che impediscono allo sporco dell'aria esterna di entrare nell'aria interna. Questi devono essere sottoposti regolarmente alla misura di pressione differenziale per controllare se il filtro è ancora completamente funzionale. Per fare ciò, la pressione viene misurata davanti e dietro il filtro. Il risultato di questa misura è la pressione differenziale. Se è troppo alta, il filtro è contaminato e si deve sostituire.

TESTO 480

Multifunzione per misurare flusso, temperatura, umidità, pressione, grado di turbolenza, calore radiante, CO2, illuminamento, PMV/PPD e valore WBGT.

TESTO 435 2

Multifunzione per misurare flusso, temperatura, umidità, pressione, grado di turbolenza, calore radiante, CO, CO2, illuminamento, valore U

TESTO 435 4

Multifunzione con sensore di pressione differenziale per flusso, temperatura, umidità, pressione, turbolenza, calore radiante, CO, CO2, illuminamento, valore U.

TESTO 435-2

Anemometro a elica TESTO per misurare velocità del flusso, portata in volume e temperatura dell’area.

TESTO 440 dP

Multifunzione con sensore di pressione differenziale per temperatura, umidità, pressione, grado di turbolenza, calore radiante, CO, CO2, illuminamento, velocità dell'aria, filtri

TESTO Nanomet3

Analizzatore portatile per misurare la concentrazione e diametro medio delle nanoparticelle da inquinanti tossici dei veicoli.

TESTO REXS

Generatore di particolato per collaudare filtri antiparticolato motori e filtri aria generici. Taratura banchi di prova per motori.